Giro del Varesotto – La Corsa delle Rondini a Soffientini e Gelsomino

Condividi
  • 112
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    112
    Shares

Golasecca, 28 Maggio 2019 – Nella terza tappa del Giro del Varesotto 2019 la carovana rosa approda a Golasecca. Nella serata di Martedì 28 Maggio va infatti in scena la 1ª edizione della Corsa delle Rondini.

IL METEO GRAZIA ANCORA UNA VOLTA IL GIRO

Il pomeriggio non lasciava ben sperare a causa delle forti pioggie che hanno colpito la provincia, ma a ridosso dell’orario di partenza il meteo ha concesso la tregua sperata e anche questa terza tappa è stata graziata.

Certo, le condizioni della giornata hanno sicuramente influito sulla presenza degli iscritti di giornata che non hanno raggiunto i risultati delle precedenti tappe. Ciò non ha impedito però  di raggiungere le 550 unità alla partenza prevista all’interno dello splendido agriturismo Tenuta Tovaglieri.

TUTTI A CACCIA DI SOFFIENTINI E LATINO

Alla partenza di Golasecca a difendere la maglia rosa sono sempre i vincitori della passata edizione del Giro del Varesotto Andrea Soffientini e Marta Latino. Mentre il cannibale avrà i soliti avversari a contendergli la tappa di giornata, l’ape regina della Grande Boucle avrà in Claudia Gelsomino (Cardatletica) una agguerrita rivale per la vittoria di tappa.

La partenza in stile crossistico è subito una lotta per prendere le prime posizioni in modo da affrontare i restringimenti di strada all’uscita della tenuta in posizione privilegiata. Una volta giunti su asfalto si toccano ritmi velocissimi con una prima metà di gara, guidata dal solito Soffientini, che vede gran sportellate per chi lotta per le posizioni nelle varie categorie.

UNA TAPPA MAI BANALE

Il commento del leader di classifica rende bene l’idea sulla tappa new entry del Giro del Varesotto: “Tre su tre ma che fatica… La gara di Golasecca è stata quella più dura e che ho sofferto di più di tutte. Percorso mai banale con cambio di terreno e mai in piano per poter fare ritmo.”

La Corsa delle Rondini è stata infatti disegnata da Antonio Puricelli con un percorso mosso e articolato. La prima parte di gara velocissima può aver lasciato sicuramente scorie nelle gambe di diversi partecipanti, facendo si che nella seconda metà del percorso diversi attacchi possono aver ribaltato alcune posizioni della generale.

Tra chi ha sofferto la tappa c’è stata infatti la maglia rosa femminile, che ha subito una grossa crisi all’inizio dei primi cambi di pendenza. Marta Latino (Insubria Sky Team) si è poi ripresa ma ha comunque accusato 16″ di distacco da una Cecilia Curti (CUS Insubria) che ora la tallona a soli 5″65.

A tagliare il traguardo per primi, dopo salite e sterrato che hanno presentato un finale molto muscolare sono stati Andrea Soffientini,che aumenta il proprio vantaggio in una generale sempre più di suo dominio, e Claudia Gelsomino.

La più volte dominatrice del Giro del Varesotto femminile, oggi presente come partecipante alla singola tappa, ha preceduto sotto gli occhi di una spettatrice d’eccezione, Sara Dossena, la coppia che battaglia per la maglia rosa Curti e Latino.

CLASSIFICA MASCHILE CORSA DELLE RONDINI

1 – Soffientini Andrea, 2 – De Angeli Fabio, 3 – Filipas Luca, 4 – Toffano Simone, 5 – Mascheroni Simone, 6 – Brambilla Marco, 7 – Bosco Matteo, 8 – Giacomini Diego, 9 – Rossi Alberto, 10 – Mobilio Saverio

CLASSIFICA FEMMINILE CORSA DELLE RONDINI

1 – Gelsomino Claudia, 2 – Curti Cecilia, 3 – Latino Marta, 4 – Benatti Barbara, 5 – Pulici Stefania, 6 – Dani Marta, 7 – Barbetta Sofia, 8 – Crivellaro Alessia, 9 – Minato Mara, 10 – Strozzi Loredana

CLASSIFICHE E FOTO

Le classifiche complete della tappa di Golasecca sono disponibili qui

Le foto di giornata invece sono presenti sul sito dell’organizzazione

 

(Visited 167 times, 1 visits today)

Condividi
  • 112
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    112
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.