Winter Challenge

Condividi
  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    9
    Shares

STORIA

Cadrezzate rappresenta la culla del Winter Challenge: infatti furono Raffaele Della Pace ed il suo staff del G.P. Miralago a ideare questo bel circuito di corsa campestre nel 2003.

Inizialmente era strutturato in ben 5 prove organizzate tutte dal medesimo gruppo sportivo a Cadrezzate e dintorni, che coprivano i mesi invernali di Novembre, Dicembre e Gennaio, periodo nel quale a farla da padrone nel mondo del podismo è la disciplina del Cross Country riassunto con la sigla delle 3F: freddo, fango, fatica.

Dopo alcuni anni, l’organizzazione del Winter Challenge passò di mano, divenendo la nuova creatura dell’Atletica Casorate e di Pu.Ma. Sport, già ottimi organizzatori del Giro del Varesotto.

Nel 2017, in occasione della 15ª edizione del circuito Winter Challenge, l’Atletica Casorate, con il suo cross, esce dal trittico di società costituenti il circuito, sostituita dalla GAM Whirlpool, che organizza a Brebbia il Whirlpool Cross Country.

REGOLAMENTO

Al termine di ogni prova viene stilata una classifica a tempi. Le gare prese in considerazione sono tre, senza possibilità di scarto, con premiazione finale al termine della tappa conclusiva prevista a Casorate Sempione.

Al termine di ogni tappa l’ organizzazione consegna, ai primi in classifica maschile e femminile, la maglia gialla PU.MA SPORT di leader della corsa, che dovranno obbligatoriamente indossare nella gara seguente; se salteranno l’appuntamento, la maglia passerà ai secondi in classifica che automaticamente diventeranno nuovi leader.

In ambito individuale, in ogni prova vengono premiati i primi 5 atleti M/F al traguardo.

Al termine del circuito, vengono premiati i primi tre classificati assoluti maschili e femminili, oltre ai primi tre di ogni categoria amatoriale (i premi non sono cumulabili, ulteriori aggiunte di premiati verranno in seguito comunicate nel corso della manifestazione).

Per le società viene stilata una classifica a punti, dove tutti gli atleti, in base al piazzamento ottenuto, portano punti al proprio team (se i classificati sono ad esempio 200, il primo atleta al traguardo porterà al proprio team 200 punti, il secondo 199, il terzo 198 e via via sino all’ultimo che porterà 1 punto).

(Visited 192 times, 1 visits today)

Condividi
  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    9
    Shares