Aforismi di Aldo Rock



Una raccolta delle frasi di Aldo Rock, gli aforismi più famosi, la parole motivazionali più incisive, le perle di saggezza del primo triathleta italiano.

  • Non esistono condizioni meteo avverse, esistono solo uomini arrendevoli.
  • Lo sai cos’è il Coraggio, uomo? Il Coraggio è la Paura che ha cominciato a credere in se stessa.
  • Non sono i maratoneti a fare le maratone. Sono le maratone a fare i maratoneti.
  • Quando esci di casa chiediti cosa devi fare, quando rientri chiediti cosa hai fatto… uomo, tu hai corso 23 km, gli altri 21. Rallegrati per la tua forza di volontà. I grandi si allenano in solitudine e diventano campioni, incontrano il lato selvatico e la loro vita inizia a correre. Segui le vie del cuore e non ti preoccupare, correre a volte è rallentare… correre è non avere fretta. (Da un sms a Linus)
  • Quando sei lì alla frutta che non ce la fai più, è lì che esce la tigre!
  • Uomo in un istante fatale ti puoi rendere conto di quanto è perfetta la vita; la vita è piena di energia e di bellezza, la vita è il meglio. Quando il nemico si fa invisibile, tu diventi vulnerabile, ma se conosci te stesso e il nemico, non temerai cento battaglie; se conosci te stesso e non il tuo nemico per ogni vittoria subirai una sconfitta; se non conosci nè te stesso nè il tuo nemico, soccomberai ad ogni battaglia.
  • Quando non riuscite a fare una cosa, fatene un’altra però molto più pericolosa!
  • L’importante è la volontà: perché le capacità sono niente senza la forza e la volontà!
  • La sofferenza è debolezza che lascia il corpo.
  • Si vive una volta sola… ma se lo fai bene una volta basta!
  • Vivete da uomini… morite da ironman!
  • Uomo, la strada che ti manca è quella che ti riporta a casa!
  • Uomo se hai un punto debole l’Ironman te lo tirerà fuori; non importa che tu sia meglio degli altri, l’importante è che tu sia meglio di te stesso!
  • Ogni mattina il leone si sveglia e sa che dovrà correre. Nel Serengeti, un leone ferito ad una zampa è un leone morto! Non correre se sei ferito, aspetta che la zampa sia più forte di prima e altre gazzelle saranno tue prede, uomo!
  • Non puoi scegliere come morire… puoi solo scegliere come vivere… adesso!
  • Possiamo decidere se seguire il nostro destino oppure dominarlo!
  • Devi imparare dalla gazzella e dal gabbiano e devi imparare la forza della tigre. L’importante è che tu vada dove c’è lo spazio.
  • Non dovete essere veloci, dovete essere intrepidi.
  • La vita non premia il più forte, ma il più tenace.
  • Dopo il non ce la faccio più… c’è il chi se ne frega!
  • Raggiungere la vetta è opzionale, tornare a casa è obbligatorio.
  • Come dice il maestro, non ci sono errori nella vita. Ogni errore è un destino, apre porte che altrimenti sarebbero rimaste chiuse.
  • Al momento mi sento come un piatto crepato, di quelli che ti mettono il dubbio se tenerli o buttarli via. Ma c’è sempre la nostra natura, oppure Dio che ti fa dire… il tempo è la migliore medicina. Quindi uomo, nulla da fare nulla da temere? No uomo, io avanzo e vendo cara la pelle… come nel delta del Mekong. Anche perché voglio tornare al mio lavoro. Che, come diceva JFK del suo… la paga non è un granché, ma non ci sono mai problemi di parcheggio e si può andare a lavorare o a piedi o in bicicletta. (Questo è un pezzo del messaggio col quale Aldo ha risposto alla domanda di Linus su come stava andando il suo periodo post operatorio)
  • Uomo, cerca di vivere bene e pensa che ogni giorno vale una vita. “Vivi intensamente ogni attimo della tua esistenza”. “LA VITA NON E’ ASPETTARE CHE PASSI LA TEMPESTA, MA IMPARARE A DANZARE NELLA PIOGGIA”
(Visited 25.807 times, 13 visits today)