Euskal Herria perde contatto con la vetta e i Calzini festeggiano l'Epifania in tranquillità

La Befana riempie i Calzini

La 15° giornata regala alla squadra di Protasoni un incremento del vantaggio sull'Euskal Herria.

 

Euskal Herria-Gente Felice

Già negli anticipi del sabato si capisce che le cose non andranno bene per la Selekzioa quando Ballotta regala a Pinzi 4 punti d'oro per il gol decisivo e Lucarelli ne fa afferrare 3 a Pellizzoli per un rigore fallito, concedendo quindi a Gente Felice un bel bottino di punti.

La domenica pre-natalizia è altrettanto ostile ai baschi, poichè dapprima Lopez va a farsi un giro con la canoa biancoazzurra con in tasca un gol realizzato e poi Nakamura è stranamente privato di un rigore che viene fatto calciare a Di Michele.

Solo la superba prova di De Sanctis e l'ottimo Perrotta permettono ad Euskal Herria di acciuffare un 1-1 contro una Gente Felice ridotta in dieci uomini per il forfait dell'ultimo momento di Tacchinardi.

Calzini - All Star 44

All Star 44 si riconferma squadra materasso della lega concedendo 3 punti anche nella quindicesima giornata.

Gli uomini di Gualdoni si presentano in casa della capolista per l'ennesima volta in formazione d'emmergenza, giocando quindi in dieci uomini per colpa delle solite scelte sbagliate (vedi Crespo infortunato mandato ugualmente in campo) sommate a quelle obbligate per colpa di una campagna acquisti che non ha portato nessun volto nuovo nonostante ce ne fosse estremo bisogno.

Contro una squadra allo sbando allora a mister Protasoni basta il solo gol di Samuel per portare a casa 3 punti d'oro.

Batasuna F.C. - Atletico S.T.E.

L'Atletico S.T.E. affidatosi per l'ennesima volta al gruppo Milan soccombe dinnanzi ad un tonico Batasuna F.C. che grazie ad gol del solito Mutu, dell'ambito Legrottaglie e del chino Recoba che si carica sulle spalle tutto il peso di un'Inter spuntata per le defezioni di Crespo e Vieri, trova 3 punti preziosi che lo fanno avvicinare alla seconda piazza.

D'altro canto l'Atletico S.T.E. non fa nulla per contrastare i rossoverdi, presentandosi anch'essi in campo in dieci uomini e senza riserve disponibili, con oltretutto uno spento Seedorf preferito al ritrovato Doni.

Malaga F.C. - A.C.MS Lights

Mister Babini per l'ennesima volta non presenta la formazione e perde l'occasione di conquistare 3 punti facili contro un Malaga F.C. anch'esso non sceso in campo per la seconda domenica consecutiva.