E…state correndo – Notte delle 3 esse a Casagrande e Caironi

Condividi
  • 28
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    28
    Shares

Rescaldina, 19 Giugno – La Notte della 3 Esse, organizzata dal Team 3 Esse è andata in scena ieri sera come seconda tappa di E…state correndo.

Grande affluenza di podisti anche in questo secondo appuntamento del circuito dell’altomilanese, così come era avvenuto a Castano Primo. 800 infatti sono stati i partecipanti alla serale di Rescaldina, con 301 classificati nella gara FIDAL e poco più di 500 iscritti alla non competitiva FIASP.

CASAGRANDE SEMPRE LEADER DEGLI UOMINI

La tappa di Rescaldina si snoda su un percorso di 5,7 km costituito da un anello con lunghissimi rettilinei, che lascia il paese dopo circa 1,5 km per attraversare il polmone verde del Parco del Rugareto. Data la morfologia del territorio la corsa è completamente piatta e velocissima eccetto due impegnativi cavalcavia ferroviari; il primo dopo circa 1 km dalla partenza sgrana il gruppo ed il secondo ad 800 metri dall’arrivo fa la selezione finale, prima del giro di pista conclusivo.

A transitare per primo sul traguardo, con una media velocissima data dal percorso suddetto, è stato Stefano Casagrande dell’Azzurra Garbagnate, che si è confermato il più veloce del circuito, tagliando per primo il traguardo in 17’42”. Seconda posizione per Mattia Parravicini (AS Canturina Pol. S.Marco), attardato di 4″ rispetto al vincitore di tappa. Nathan Baronchelli (Daini Carate Brianza, 17’51”) ha invece occupato il terzo gradino del podio. A seguire Mirko Dolci (Atl. Livorno), Marco Alberio (Azzurra Garbagnate), Gabriele Fusè (Ondaverde Athletic Team), Jacopo Caracci (Atl. Rodengo Saiano Mico), Luca Filipas (Cardatletica), Fabio De Paoli (Pro Patria A.R.C.) e Mattia Grammatico (CUS Insubria)

IN CAMPO FEMMINILE DIVERSE SORPRESE

A dettare legge nella classifica di giornata femminile sono invece le iscritte alla sola tappa di Rescaldina, non partecipanti quindi al circuito.

A passare il traguardo a braccia alzate è infatti Nicole Caironi, dell’O.S.G. Guanzate, che ha chiuso la propria prestazione in 20’57”. A 6″ dalla forte triatleta è giunta Martina Cimnaghi (US Sangiorgese, 21’03”), mentra la terza piazza è di Rocio Bermejo Blaya (Fresian Team, 21’21”). Quarta posizione per Lorena Lago (US Nervianese), seguita da Beatrice Aletti (Nuova Atl. Astro). Sesta posizione per Marta Dani (Runners Valbossa), che dopo la tappa di Castano Primo era leader femminile del circuito ma che a Rescaldina abdica in favore della Lago. Segue, in settimana posizione, Federica Cozzi (Runners Legnano). Poi Nadia Guffanti (PBM Bovisio Masciago), Alessia Roggiero (CUS Torino) e Valeria Bizzozzero (GAP Saronno).

I gruppi più numerosi della tappa di Rescaldina sono invece stati Ondaverde Athletic Team (Corbetta), Azzurra Garbagnate, Maneranners (Lomazzo).

I risultati della tappa di Rescaldina sono disponibili qui

Qui le classifiche del circuito dopo la seconda tappa

Le foto della serata, ad opera di Arturo Barbieri, sono disponibili invece su Podisti.net

(Visited 120 times, 1 visits today)

Condividi
  • 28
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    28
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.