7° Giro del Lago di Comabbio

Condividi
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    8
    Shares

Corgeno di Vergiate, 26 Giugno – Settima edizione del Giro Serale del Lago di Comabbio, organizzato come sempre con tanta passione dall’Atletica Casorate in collaborazione con gli amici dei Canottieri di Corgeno, all’insegna del bel tempo e di tante belle presenze: infatti sono stati 465 gli atleti (267 competitivi e 198 non competitivi) che si sono presentati ai nastri di partenza per correre i 12.330 metri che caratterizzano la suggestiva pista ciclo pedonale del varesotto.

Rispetto agli altri anni il Giro del Lago di Comabbio si corre di Martedì anzi che di Venerdì, in quanto nel prossimo weekend la spiaggetta di Corgeno ospiterà i Campionati Italiani under 16 di canottaggio. Ed il cambio di giorno comunque ha portato un aumento di presenze rispetto agli ultimi anni, segno che non sempre il venerdì podistico è sinonimo di successo.

Grandi presenze di gruppo per questa manifestazione, con diverse società schierate ai nastri di partenza in massa: in particolare i Runner Varese (44 atleti), l’Atletica Casorate (43), GS Castellania (17), Marathon Max (15), GS Fulgor Prato Sesia (14) e Atletica Trecate (13).

MATTEO BORGNOLO SI CONFERMA CAMPIONE

borgnolo vincitore lago di comabbio 2018A livello competitivo, la gara maschile è stata vinta dal forte Matteo Borgnolo della Pro Sesto Atletica nel tempo di 41’31”, bissando così il successo ottenuto un anno fa in 40’50”. Peccato che quest’anno non ci fosse nessun avversario pronto ad incalzarlo, altrimenti è probabile che ne sarebbe scaturito un nuovo crono record.

Alle sue spalle conquistano la piazza d’onore i fratelli Claudio e Francesco Guglielmetti (GS Fulgor Prato Sesia, 44’08”), poi quarto Luca Ponti (Casorate, 44’19”) e quinto Antonio Vasi (Cardatletica, 44’49”).

Poi nell’ordine sesto Diego Giacomini (Casorate, 44’50”), settimo Simone Toffano (Casorate, 44’56”), ottavo Dario Perri (Marathon Max, 46’30”), nono Giuseppe Digesto (Casorate, 46’47”) e decimo Paolo Scatolini (Casorate, 47’00).

La classifica completa degli iscritti competitivi la trovate QUI.

CLAUDIA GELSOMINO DOMINA TRA LE DONNE

In campo femminile Claudia Gelsomino torna Regina del Lago di Comabbio, dopo il successo del 2014, nel tempo di 47’26” alla media di 3’50” al km che su questo anello ottovolante è sempre un gran bell’andare.

Alle sue spalle conquista la piazza d’onore la vincitrice delle ultime due edizioni Lisa Migliorini (Runner Team ’99, 50’31”) con terzo posto per Simona Morelli (US Sangiorgese, 51’10”).

Poi nell’ordine quarta Marta Dani (Valbossa, 54’27”), quinta Simona Lo Cane (55’13”) e sesta Emanuela Fossa (55’30”).

UNA GARA ANCHE PER I PIU’ PICCOLI

Infine nel Minigiro dei ragazzi di km. 2,5 ondulati tra i nati dal 2005 in poi la vittoria è andata a Andrea Bagnati (in 10’15”) su Kilian Bossi, 10’30” e a Martina Rizzuto (in 11’33”).

Il servizio fotografico curato sempre con tanta passione da Stefano Simioni è già disponibile QUI, fonte delle foto del presente articolo e che ringrazio per la gentile disponibilita’ dimostrata anche in questa occasione.

Antonio Puricelli

(Visited 296 times, 1 visits today)

Condividi
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    8
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.